Idrolisi Alcalina e Idrolisi acida spiegazione riassuntiva geochimica (geologia)

IDROLISI ALCALINA

<<< Torna al menù sull’alterazione delle rocce

IDROLISI ACIDA
Altro esempio:
gli ioni Na
+ e CO32- si legano e si forma un sale detto “carbonato di sodio” Na2CO3 (acido debole):

H2O + Na2CO3 = 2Na+ + HCO3 + OH
2Na
+ non fa come il Fe, perché NaOH si dissocia subito (essendo una base molto forte);
HCO3
si prende un H+ perché è diprotico;
Na
2CO3 è un sale basico, perché ho un aumento di OH in soluzione.


IDROLISI ALCALINA

Sulla Terra abbiamo a che fare principalmente con carbonati e silicati; se applichiamo i processi di idrolisi ad essi?
Quando il CaCO3 reagisce con l’acqua, che idrolisi mi da?
H
2O + CaCO3 = Ca2+ + HCO3 + OH IDROLISI ALCALINA

Se la mia goccia d’acqua è un po’ acida, gli OH (andando a neutralizzare gli H+ della goccia) si consumano, e la reazione si sposta verso i prodotti. Quindi CaCO3 si discioglie, l’acqua si arricchisce di Ca e il pH della mia goccia sale! Le acque che sono a contatto con le rocce carbonatiche hanno pH intorno al 8 – 9 (per via dell’idrolisi alcalina del CaCO3).
E per i silicati?
A differenza di carbonati e solfati, i silicati sono molto meno solubili. Per quanto riguarda la sua reazione a contatto con l’acqua, prendiamo un esempio:
forsterite
Mg2SiO4 (quel poco che si dissocia, cosa gli succede?)

Mg2SiO4 + 4H2O = 2Mg2+ + H4SiO4 + 4OH

Mg2+ Mg(OH)2 è una base forte (e quindi va in soluzione)
H
4SiO4 è un ossiacido debolissimo (non si dissocia quasi per niente) quindi SiO4 è una base coniugata molto forte.

Quindi, la goccia d’acqua, qualsiasi roccia incontri, è destinata a consumare la sua acidità per via dell’idrolisi alcalina! Solo in alcuni casi particolari, come per l’olivina (che contiene Fe), viene prodotto ferro trivalente che, precipitando come idrossido, produce acidità.

<<< Torna al menù sull’alterazione delle rocce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*