Hemos perdido aun este crepúsculo – traduzione in italiano poesia di Pablo Neruda

_______

Abbiamo perso anche questo tramonto poesia traduzione in italiano pablo neruda 20 poemas de amor y una canción desesperada

<<< Torna all’elenco delle poesie di Pablo Neruda

Pablo Neruda è stato un poeta cileno vincitore di numerosi riconoscimenti letterari fra cui il premio Nobel per la letteratura. Ha lavorato come diplomatico ed è stato un membro attivo del partito comunista; l’impegno politico si riflette spesso nelle sue opere. Pablo Neruda è stato ampiamente conosciuto per le sue opere “Venti poesie d’amore e una canzone disperata” e “Cento sonetti d’amore”.

In questa pagina è riportata la traduzione della poesia “Hemos perdido aun este crepúsculo”, titolo che in italiano si traduce con “Ancora abbiamo perduto questo tramonto”. Questa poesia venne scritta dal poeta cileno Pablo Neruda  e fa parte della raccolta “Venti poesie d’amore e una canzone disperata” (“20 poemas de amor y una canción desesperada”).

Traduzione in italiano della poesia “Hemos perdido aun este crepúsculo” (Ancora abbiamo perduto questo tramonto) di Pablo Neruda con testo spagnolo a fronte:

Hemos perdido aun este crepúsculo.
Nadie nos vio esta tarde con las manos unidas
mientras la noche azul caía sobre el mundo.

Ancora abbiamo perduto questo tramonto.
Nessuno stasera ci vide con le mani unite
mentre il vento azzurro cadeva sopra il mondo.

He visto desde mi ventana
la fiesta del poniente en los cerros lejanos.

Ho visto dalla mia finestra
la festa del ponente sui monti lontani.

A veces como una moneda
se encendía un pedazo de sol entre mis manos.

A volte, come una moneta
si incendiava un pezzo di sole tra le mie mani.

Yo te recordaba con el alma apretada
de esa tristeza que tú me conoces.

Io ti ricordavo con l’anima stretta
da quella tristezza che tu mi conosci.

Entonces, dónde estabas?
Entre qué gentes?
Diciendo qué palabras?

Allora dove eri?
Tra quali genti?
Dicendo quali parole?

Por qué se me vendrá todo el amor de golpe
cuando me siento triste, y te siento lejana?

Perchè mi arriva tutto l’amore di colpo
quando mi sento triste, e ti sento lontana?

Cayó el libro que siempre se toma en el crepúsculo,
y como un perro herido rodó a mis pies mi capa.

Cadde il libro che sempre si prende al crepuscolo,
e come un cane ferito ai miei piedi rotolò la mia cappa.

Siempre, siempre te alejas en las tardes
hacia donde el crepúsculo corre borrando estatuas.

Sempre, sempre ti allontani nelle sere
dove corre il tramonto cancellando statue.

Traduzione della poesia in italiano di “Hemos perdido aun este crepúsculo” (Ancora abbiamo perduto questo tramonto) di Pablo Neruda:

Ancora abbiamo perduto questo tramonto.
Nessuno stasera ci vide con le mani unite
mentre il vento azzurro cadeva sopra il mondo.

Ho visto dalla mia finestra
la festa del ponente sui monti lontani.

A volte, come una moneta
si incendiava un pezzo di sole tra le mie mani.

Io ti ricordavo con l’anima stretta
da quella tristezza che tu mi conosci.

Allora dove eri?
Tra quali genti?
Dicendo quali parole?

Perchè mi arriva tutto l’amore di colpo
quando mi sento triste, e ti sento lontana?

Cadde il libro che sempre si prende al crepuscolo,
e come un cane ferito ai miei piedi rotolò la mia cappa.

Sempre, sempre ti allontani nelle sere
dove corre il tramonto cancellando statue.

Testo della poesia “Hemos perdido aun este crepúsculo” (Ancora abbiamo perduto questo tramonto) di Pablo Neruda in solamente in spagnolo:

Hemos perdido aun este crepúsculo.
Nadie nos vio esta tarde con las manos unidas
mientras la noche azul caía sobre el mundo.

He visto desde mi ventana
la fiesta del poniente en los cerros lejanos.

A veces como una moneda
se encendía un pedazo de sol entre mis manos.

Yo te recordaba con el alma apretada
de esa tristeza que tú me conoces.

Entonces, dónde estabas?
Entre qué gentes?
Diciendo qué palabras?
Por qué se me vendrá todo el amor de golpe
cuando me siento triste, y te siento lejana?

Cayó el libro que siempre se toma en el crepúsculo,
y como un perro herido rodó a mis pies mi capa.

Siempre, siempre te alejas en las tardes
hacia donde el crepúsculo corre borrando estatuas.

<<< Torna all’elenco delle poesie di Pablo Neruda

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


letteratura letteratura cilena

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it