Gli scambi valutari ed il trading: aspetti generali e tecnici essenziali

_______________

____________________
 
 
 
 
 

In questo articolo parleremo delle operazioni di cambio valuta, note come trading, cercando di dare una panoramica generale e riportando materiale utile riguardante il cambio di valuta ed il mercato di scambi finanziari che oggi si può raggiungere in maniera facile e veloce.

Premettiamo, ancor prima di parlare di cosa sia un’operazione di cambi di valuta e quindi su cosa sia il trading attualmente che fare trading è un’attività rischiosa e che può portare alla perdita del proprio investimento: per questo motivo consigliamo a chiunque voglia cimentarsi in questo tipo di attività finanziaria di informarsi bene riguardo alle valute e di analizzare lo storico di precedenti trader e delle reazioni dei mercati alle notizie di aziende e banche con rilevanza mondiale. Informarsi e conoscere, studiare con impegno è una delle basi fondamentali del successo e questo vale ovviamente anche per la finanza ed il trading.

Saper utilizzare gli strumenti online diventa una massima fondamentale, così come sapere come leggere gli indici e quali indici utilizzare. Ad esempio cosa può comportare l’uscita di determinati dati sulle esportazioni di un dato paese? E l’approvazione di una legge? E una crisi politica? Oppure ancora, che differenza c’è tra il rendimento di un titolo a 3 anni e uno a 10 anni? Imparare prima di investire ogni singola parte è la mossa giusta, così come lo sarebbe per qualsiasi altro investimento da seguire: aprireste mai un negozio senza avere la più pallida idea del mercato che andrete a coprire?

Prima di dedicarsi al trading online quindi, per non incorrere in tipici errori dovuti alla mancata preparazione specifica occorre come minimo leggere una guida professionale al trading online rimanendo coscenti dei propri rischi e dei propri limiti. Solo conoscendo le regole del mercato in cui stiamo operando e avendo una certa familiarità con le notizie e le reazioni macroeconomiche che si verificheranno potremo operare con successo in questo campo. Ricordiamoci quindi che una notizia di geopolitica può smuovere l’intero assetto dei cambi anche per molto tempo e che le decisioni annunciate dalle banche più grandi o dalle industrie maggiori possono avere conseguenze rilevanti sui mercati: per comprendere questo dopotutto basta fare un’analisi storica!

Le 4 attività principali del trading

La posizione valutaria di un intermediario finanziario, di solito, riflette quattro attività di trading:

I. l’acquisto e la vendita di valuta estera per consentire ai clienti di effettuare 0 di operazioni di commercio internazionale;

2. l’acquisto e la vendita di valuta estera per consentire ai clienti (o all’intermediario finanziario stesso) di assumere posizioni in investimenti esteri reali

3, l’acquisto e la vendita di valuta estera a scopo di copertura, per neutralizzare l’esposizione del cliente (o dell’intermediario finanziario) in una data valuta;

4. l’acquisto e la vendita di valuta estera a fini speculativi come l’anticipo delle oscillazioni future dei tassi di cambio.

   

_______

More Like This


Categorie


Economia degli intermediari finanziari

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

 

Categorie






 

Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it