Accettazione dei cookie



Cosa sono i giudizi analitici a priori per Kant? Definizione e riassunto




Cosa sono i giudizi analitici a priori?

I giudizi analitici a priori sono una tipologia di giudizi che vengono enunciati a priori, evitando l’impiego dell’esperienza.

Caratteristiche dei giudizi analitici a priori in Kant

Più generalmente parlando, potremmo dire che all’interno dei giudizi analitici a priori il contenuto che viene esplicitato dal predicato è già contenuto implicitamente dal soggetto: non abbiamo quindi un qualche tipo di aggiunta al concetto, quianto al massimo una separazione analitica delle componenti parziali del concetto stesso.

I giudizi analitici a priori dunque NON trasmettono nuova conoscenza ma sono universali e necessari in quanto a priori.

Esempio di giudizio analitico a priori per Kant

Un esempio classico a riguardo è la frase “un triangolo ha 3 lati”: tale frase è un giudizio analitico dato il fatto che il contenuto del giudizio, ovvero che il triangolo abbia 3 lati, è già contenuto nel soggetto (il triangolo): si tratta ad ogni modo di un giudizio a priori in quanto la “perfezione” del triangolo esiste solamente nella forma del pensiero mentale.


Approfondimenti consigliati:

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


Filosofia

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it