Giudizi analitici a priori (Kant- Appunti – Filosofia)

_______

Cosa sono i giudizi analitici a priori?


Si tratta di giudizi enunciati a priori, senza ricorrere all’esperienza: in essi il predicato non fa che spiegare ciò che è già implicitamente contenuto nel soggetto utilizzando il principio di non contraddizione.

Essi attraverso il predicato niente aggiungono al “concetto” ma separano analiticamente quest’ultimo nelle sue componenti parziali, già pensate ma confusamente.

Sono Universali e necessari perchè a priori ma infecondi perchè non aggiungono alcuna conoscenza.

( es: Per esempio: <<un triangolo ha 3 lati>>) è un giudizio analitico (il fatto di avere 3 lati è insito nella parola triangolo, quindi al sostantivo triangolo niente è stato aggiunto) ed è a priori, perché i tirangoli (perfetti) non esistono nel mondo, ma solo nella nostra mente.

Giudizi sintetici a posteriori >>>

Giudizi sintetici a priori >>>


   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Filosofia

Tag


Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it