Accettazione dei cookie



“Girotondo”: una poesia di Giuseppe Bonanno




“Girotondo”

Ecco sono qui
all’angolo del mondo
a tendere la mano
a fare girotondo.

E giro
gli occhi al cielo
mentre ride
questa gente.

Il sorriso
di un bambino
nei miei occhi
nuovamente.

Mi perdo
con i sensi
mi trasportano
nel sole.

Brucia
la mia pelle
che si colora
altrove.

Bianco
ancora nero
un cerchio
tante mani.

Al centro
suona un canto
un profum di
tulipani.

Questo il benvenuto
a me lo stesso verso
la stessa direzione
un tetto l’universo.


Poesia di Giuseppe Bonanno in arte Pix Promenade

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


letteratura

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it