Everyman (Testo + Traduzione)

Everyman (Testo + Traduzione)

Questo estratto dell’opera “Everyman”, chiamato “I sing another song”, parla dell’incontro tra Everyman (considerato l’umanità in generale) e Goods (beni materiali). Siccome la Morte ha ordinato ad Everyman di fare un resoconto generale su come ha passato la sua vita in terra, poiché è destinato a morire, quest’ultimo chiede a Goods di intervenire a suo favore dato che per tutta la vita lo ha amato e ha provato piacere per lui. Ma Goods non lo accompagnerà verso la morte e da qui si può notare la morale della storia: durante la vita non bisogna attaccarsi ai beni materiali perché poi dopo la morte non avremo più nessun contatto con loro.

EVERYMAN: Come hither, Goods, in all the haste thou may,
For of counsel I must desire thee.

[Enter GOODS]

GOODS: Sir, and ye in the world have sorrow or adversity,
that can I help you to remedy shortly.
EVERYMAN: it is another disease that grieveth me:
in this world it is not, I tell thee so.
I am sent for another way to go,
to give a strait count general
before the highest Jupiter of all.
And all my life I have had joy and pleasure in thee:
therefore I pray thee go with me,
for, peradventure, thou mayst before God Almighty
my reckoning help to clean and purify.
For it is said ever among,
that maketh all right that is wrong.
GOODS: Nay, Everyman, I sing another song:
I follow no man in such voyages.
For, and I went with thee,
thou shouldest fare much the worse for me;
for because on me thou did set thy mind,
thy reckoning I have made blotted and blind,
that thine account thou cannot make truly;
and that hast thou for the love of me.
EVERYMAN: That would grieve me full sore
when I should come to that fearful answer.
Up, let us go thither together.
GOODS: Nay, not so, I am too brittle, I may not endure.
I will follow no man one foot, be ye sure.
EVERYMAN: Alas, I have thee loved, and had great pleasure
all my life-days on good and treasure.
GOODS: That is to thy damnation, without leasing,
for my love is contrary to the love everlasting.

Traduzione in italiano:

EVERYMAN: Vieni qui, Goods, in tutta la tua rapidità possibile,
Poiché ti desidero per un consiglio.

[Entra GOODS]
GOODS: Signore, tu hai dolore o avversità
a cui io posso rimediare velocemente.
EVERYMAN: C’è un’altra malattia che mi addolora:
Ti dico, non è in questo mondo.
Io vengo mandato per un’altra strada,
per dare la resa dei conti
davanti al più grande Giove di tutti.
E in tutta la mia vita io ho gioito e provato piacere da te:
perciò ti prego vieni con me,
perché, forse, tu potresti, davanti a Dio Onnipotente,
aiutarmi a pulire e a purificare il mio resoconto.
Si dice sempre comunemente,
che il denaro rende giusto tutto quello che è sbagliato.
GOODS: No, Everyman, io canto un’altra canzone:
non seguo nessun uomo in certi viaggi.
Perciò, se io venissi con te,
ti potrebbe succedere di peggio a causa mia;
infatti dato che hai concentrato l’attenzione su di me,
questo resoconto l’ho fatto divenire macchiato dal peccato,
cosicché tu non possa più fare veramente il tuo resoconto;
e questo è l’amore che hai avuto per me.
EVERYMAN: Così mi fai molto triste
quando io arrivassi a quella risposta paurosa.
su, andiamoci insieme.
GOODS: No, non così, sono troppo fragile, non durerei.
Non seguirò nessun uomo di un passo, stanne certo.
EVERYMAN: Oh, ti ho amato, e ho provato grande piacere
in tutti i miei giorni vissuti nella bellezza e nei tesori.
GOODS: Questo è per la tua dannazione, senza perdite,
il mio amore è contrario all’amore eterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*