Esercizi svolti sul primo principio della termodinamica (2) (fisica)

Uno scaldabagno contiene 60 litri di acqua a 20 °C ed è caratterizzato da una potenza di 2,0 kW. Calcolare la temperatura dell’acqua dopo che l’apparecchio è stato acceso per 50 minuti.

Rivediamo i dati:

60 l = 60 kg

T. iniziale = 20°C

Tempo = 50 minuti = 3000 secondi

Potenza = 2,0 KW = 2 x 10”’ J/t  (La potenza si definisce come il rapporto tra l’energia e il tempo)



Rivediamo la definizione di potenza:

Potenza = Energia/ tempo

Quindi possiamo dire che:

Energia = Potenza x tempo

Energia = 2,00 x 10”’ (Joule) x 3000 (Secondi)

L’energia è il calore assorbito dall’acqua, pertanto dalla legge fondamentale della calorimetria possiamo calcolare la temperatura raggiunta dall’acqua una volta passati 50 minuti di funzionamento dello scaldabagno:

Q = m x c x delta T

delta T = Q / (m x c) = 2,00 x 10”’ / (60 x 1 x 4,18) (dividendo per 4,18 convertiamo i joule in calorie) = 24°C



Pertanto la temperatura finale sarà pari a (20 °C+ 24 °C)

Temperatura finale = 44°C

<<< Torna all’esercizio precedente   

Esercizio successivo >>>>

//

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*