Accettazione dei cookie



Esercizio risolto d’esempio sulla legge di Stevino: calcolo della pressione dell’acqua




Testo dell’esercizio d’esempio

Dovete progettare un mini-sottomarino per recuperare alcuni oggetti sotto l’acqua del mare, ad una profondità di 68 metri, e fra le cose che vengono richieste al tuo reparto tecnico c’è di calcolare la pressione, sapendo che i dati riportano una densità dell’acqua di mare pari a 1.03 grammi per centimetro cubo.

Soluzione dell’esercizio

Per risolvere questo esercizio dobbiamo ricorrere all’uso della formula di Stevino:

Pressione totale = Pressione iniziale + (densità) x (accelerazione di gravità) x (profondità)

Quindi sostituendo otteremo:

P = 101325 Pa (Pascal) + (1,03/1000) (kg/m^3) x (9.8 m/s) x (68 m)

Sviluppando i calcoli si ottiene:

P = 7,77 atmosfere (ricordando che un atmosfera è uguale a 101325 pascal)


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

More Like This


Categorie


Fisica

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it