Epigramma 10 (X) di Marziale “Gemellus et Maronilla” – traduzione in italiano

_______

Epigramma 10 del 1 liber di Marziale: testo in latino

“De gemello et Maronilla”

Petit Gemellus nuptias Maronillae
Et cupit et instat et precatur et donat.
Adeone pulchra est? Immo foedius nil est.
Quid ergo in illa petitur et placet? Tussit.

Epigramma numero 10 del primo liber di Marziale: traduzione in italiano

“Gemello e Maronilla”

Gemello vuol sposare Maronilla,
ed arde,e preme, e fa preghiere e doni.
È così bella? No, nulla è più laido.
E allora, cos’è che attira di lei? La tosse.

Commento: in questo epigramma Marziale fa delle allusioni divertenti riguardanti quella che secondo lui sia la vera faccia dell’amore che improvvisamente “Gemellus” dichiara di provare per “Maronilla”: nient’altro che una recita in attesa che la poveretta muoia per poter ereditare ogni suo bene e vivere da ricco.
Sei aperto ad altre interpretazioni di questo epigramma di Marziale oppure hai delle altre informazioni e intuizioni? Condividile con noi tramite un semplice commento.

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


letteratura letteratura latina

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it