Efficacia probatoria contro l'imprenditore (Art.2709 C.C.) appunti diritto commerciale - Infonotizia.it


Efficacia probatoria contro l’imprenditore (Art.2709 C.C.) appunti diritto commerciale



Art.2709 C.C.: efficacia probatoria contro l’imprenditore
“I libri e le altre scritture contabili delle imprese soggette a registrazione fanno prova contro l’imprenditore. Tuttavia
chi vuol trarne vantaggio non può scinderne il contenuto.”
Le scritture contabili possono essere utilizzate da chiunque contro l’imprenditore che le ha formate, anche se tenute non regolarmente. II legislatore muove dall’idea che un atto o un fatto risultante dalle scritture contabili tenute dall’imprenditore, che fa prova contro l’imprenditore stesso, è vero. Viene ammessa però la prova contraria, ovvero l’atto o il fatto risultante dalle scritture contabili dell’imprenditore non è assunto come assolutamente vero, anche se fa prova contro l’imprenditore stesso, in quanto egli può dimostrare l’infondatezza della pretesa in capo a colui che utilizza le scritture contabili come prova a proprio favore.
Approfondimenti consigliati:

More Like This


Categorie


Diritto Diritto commerciale Università

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.Required fields are marked *

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.


Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it