Differenza tra flusso e stock in macroeconomia: definizioni - Infonotizia.it


Differenza tra flusso e stock in macroeconomia: definizioni



Definiamo “flusso” quella variabile che ha una dimensione temporale e che pertanto viene misurata nell’unità di tempo, pertanto del tipo — > Valore/Tempo

Un esempio di flusso può essere la quantità di beni prodotti in un bimestre o in un anno.
Esempi generali di “flusso” in macroeconomia possono essere il tasso di interesse, il pil reale, i consumi e la spesa pubblica.

Definiamo invece stock quella variabile che viene misurata in un determinato istante.
Esempi generali dello “stock” in macroeconomia possono essere invece il capitale fisico, il debito pubblico, il tasso di disoccupazione, il capitale di impresa o la popolazione di un paese.


Approfondimenti consigliati:

More Like This


Categorie


Economia

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.Required fields are marked *

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.



Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it