Definizione ed esempi di hedger, arbitraggio, speculatore – rischio puro e speculativo – economia degli intermediari finanziari

Economia degli intermediari finanziari l'arbitraggio , hedger e speculatore deinizione cos'è

Prossima lezione di economia degli intermediari finanziari (Gli strumenti e le procedure finanziarie) >>>

Cos’è un hedger: un hedger è un operatore che semplicemente cerca una copertura dal rischio, un rischio di tipo speculativo.

Esempio di hedger: un agricoltore che raccoglie l’uva e che la venderà sul mercato sotto forma di vino, se vuole assicurarsi dal rischio che più avanti il prezzo del vino si abbassi tanto da non coprire i costi stipulerà un contratto derivato, il “Forward” [ossia un contratto di compravendita a termine negoziato OTC (over the counter)]. L’obiettivo dell’hedger è quindi coprirsi da un rischio di tipo speculativo, in questo caso vendendo la quantità di vino anticipatamente rispetto alla sua produzione.

Cos’è il rischio puro: è un rischio che procura esclusivamente un danno, come ad esempio una grandinata per il contadino dell’esempio.

Cos’è il rischio speculativo: il rischio speculativo si differenzia dal rischio puro in quanto ha anche una parte “buona”, infatti nel nostro esempio il prezzo potrebbe anche salite, oltre che scendere.

Cos’è uno speculatore?

Uno speculatore è colui che prende posizione al rialzo o al ribasso su un certo mercato con l’intenzione di ottenere un guadagno.

Cos’è un arbitraggista?

Un arbitraggista è colui il quale cerca sui vari mercati dove un certo bene è scambiato, sia a consegna immediata (a pronti) che a consegna differita (a termine), se quel bene è scambiato in modo omogeneo. Se lo stesso bene è scambiato in modo disomogeneo l’arbitraggista lo compra dove costa meno e generalmente lo rivende nei mercati dove costa di più.

 

Prossima lezione di economia degli intermediari finanziari (Gli strumenti e le procedure finanziarie) >>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*