“De oppresso Liber”: cosa significa e come è nato il motto?

_______________
____________________
____________________
 
 
 
 
 

Avete mai sentito questo motto?

“De oppresso Liber”
(Liberatore degli oppressi)

Questo è il motto dei “Berretti Verdi” ( United States Army Special Forces ) divenuti tanto famosi, non per le gesta compiute, quasi sempre coperte da riservatezza, ma grazie a pellicole come (appunto) “Berretti Verdi” od a altre pellicole sulla guerra del Vietnam.

Pochi sanno però, che questo motto affonda le radici nella guerra d’indipendenza americana quando , i primi patrioti giuravano così facendo:

“- Chi siete?
-(nome di battaglia)
-cosa siete?
– Sono un pugnale puntato al petto del mio oppressore,
-E cosa cercate?
– Libertà! ,,

Con questa formula giurò Thomas Jefferson, che fu il principale redattore della prima bozza della dichiarazione di indipendenza americana, e quindi John Adams, Benjamin Franklin, Robert R. Livingston e Roger Sherman (la famosa commissione dei cinque)

   
_______

More Like This


Categorie


Storia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Categorie