Cuerpo de mujer – traduzione in italiano della poesia di Pablo Neruda

Pablo Neruda
Pablo Neruda in una foto

<<< Torna all’elenco delle poesie di Pablo Neruda

Pablo Neruda è stato un poeta cileno vincitore di numerosi riconoscimenti letterari fra cui il premio Nobel per la letteratura. Ha lavorato come diplomatico ed è stato un membro attivo del partito comunista; l’impegno politico si riflette spesso nelle sue opere. Pablo Neruda è stato ampiamente conosciuto per le sue opere “Venti poesie d’amore e una canzone disperata” e “Cento sonetti d’amore”.

La poesia tradotta in questa pagina si intitola “Cuerpo de mujer“, in italiano “Corpo di donna” e fa parte della raccolta di poesie “20 poemas de amor y una canción desesperada” (20 poesie d’amore e una canzone disperata) dello scrittore cileno Pablo Neruda.

Traduzione in italiano e testo in spagnolo affiancato della poesia “Cuerpo de mujer” (corpo di donna) di Pablo Neruda

Cuerpo de mujer, blancas colinas, muslos blancos,
te pareces al mundo en tu actitud de entrega.
Mi cuerpo de labriego salvaje te socava
y hace saltar el hijo del fondo de la tierra.

Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
assomigli al mondo nel tuo gesto di abbandono.
Il mio corpo da rude contadino ti scava
e fa emergere il figlio dal fondo della terra.

Fui solo como un túnel. De mí huían los pájaros
y en mí la noche entraba su invasión poderosa.
Para sobrevivirme te forjé como un arma,
como una flecha en mi arco, como una piedra en mi honda.

Fui solo come un tunnel. Da me fuggivano gli uccelli
e in me irrompeva la notte con la sua potente invasione.
Per sopravvivermi ti ho forgiata come un’arma,
come una freccia al mio arco, come una pietra nella mia fionda.

Pero cae la hora de la venganza, y te amo.
Cuerpo de piel, de musgo, de leche ávida y firme.
Ah los vasos del pecho! Ah los ojos de ausencia!
Ah las rosas del pubis! Ah tu voz lenta y triste!

Ma viene l’ora della vendetta, e ti amo.
Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
Ah, le coppe del seno ! Ah, gli occhi assenti!
Ah, le rose del pube ! Ah, la tua voce lenta e triste !

Cuerpo de mujer mía, persistirá en tu gracia.
Mi sed, mi ansia sin limite, mi camino indeciso!
Oscuros cauces donde la sed eterna sigue,
y la fatiga sigue, y el dolor infinito.

Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia.
Mia sete, mia ansia senza limite, mia strada indecisa !
Oscuri alvei da cui nasce l’eterna sete,
e la fatica nasce, e il dolore infinito.


Testo solamente in italiano della poesia “Cuerpo de mujer” (Corpo di donna) di Pablo Neruda

Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
assomigli al mondo nel tuo gesto di abbandono.
Il mio corpo da rude contadino ti scava
e fa emergere il figlio dal fondo della terra.

Fui solo come un tunnel. Da me fuggivano gli uccelli
e in me irrompeva la notte con la sua potente invasione.
Per sopravvivermi ti ho forgiata come un’arma,
come una freccia al mio arco, come una pietra nella mia fionda.

Ma viene l’ora della vendetta, e ti amo.
Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
Ah, le coppe del seno ! Ah, gli occhi assenti!
Ah, le rose del pube ! Ah, la tua voce lenta e triste !

Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia.
Mia sete, mia ansia senza limite, mia strada indecisa !
Oscuri alvei da cui nasce l’eterna sete,
e la fatica nasce, e il dolore infinito.

Testo solo in spagnolo della poesia “Cuerpo de mujer” (corpo di donna) di Pablo Neruda

Cuerpo de mujer, blancas colinas, muslos blancos,
te pareces al mundo en tu actitud de entrega.
Mi cuerpo de labriego salvaje te socava
y hace saltar el hijo del fondo de la tierra.

Fui solo como un túnel. De mí huían los pájaros
y en mí la noche entraba su invasión poderosa.
Para sobrevivirme te forjé como un arma,
como una flecha en mi arco, como una piedra en mi honda.

Pero cae la hora de la venganza, y te amo.
Cuerpo de piel, de musgo, de leche ávida y firme.
Ah los vasos del pecho! Ah los ojos de ausencia!
Ah las rosas del pubis! Ah tu voz lenta y triste!

Cuerpo de mujer mía, persistirá en tu gracia.
Mi sed, mi ansia sin limite, mi camino indeciso!
Oscuros cauces donde la sed eterna sigue,
y la fatiga sigue, y el dolor infinito.

 

Vuoi sentire la pronuncia corretta in spagnolo della poesia “Cuerpo de mujer”? Allora ascolta questo video dove questa poesia di Pablo Neruda viene letta in spagnolo con la pronuncia corretta:

<<< Torna all’elenco delle poesie di Pablo Neruda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*