Costi fissi specifici e costi fissi comuni – schema programmazione e controllo

_______

 

I costi fissi specifici sono tutti quei costi venutisi a generare da fattori produttivi utilizzati in via esclusiva per l’adempimento di un dato processo produttivo.

I costi fissi comuni sono quei costi connessi all’uso non esclusivo dei singoli fattori.

A differenza dei costi diretti (variabili), i costi specifici e i costi comuni sono fissi (in quanto costi di struttura) e pertanto è possibile riferirli all’unità di prodotto solo tramite il procedimento del metodo indiretto.

Facciamo alcuni esempi di costi specifici e costi comuni:

in una fabbrica i costi fissi per la gestione dello stabilimento come le pulizie o la manutenzione dei locali sono da considerarsi costi fissi comuni mentre i costi per i macchinari di produzione sono i costi fissi.Costi specifici e costi comuni definizione schema mappa

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Programmazione e controllo Università

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it