Accettazione dei cookie



Cos’è la metacognizione (riassunto) – spiegazione



Che cos’è la metacognizione? Si tratta della consapevolezza dell’insieme delle proprie abilità emotive e cognitive; si tratta quindi dell’essere consci di queste capacità. La metacognizione è la consapevolezza delle proprie capacità emotive e cognitive , dire cioè non solo che si possiedono delle capacità ma ne si è consapevoli.

All’interno dell’ambito dell’apprendimento quindi potremmo definire la metacognizione come del prendere coscienza della propria abilità, dei propri tempi di apprendimento, dei propri processi di apprendimento.

Facciamo un esempio: l’alunno viene interrogato alla lavagna e viene richiesta la dimostrazione del teorema di Pitagora; l’alunno sa di essere in grado di ripeterla perché è a conoscenza della sua capacità di sapere e comprendere il teorema: questo è un esempio di metacognizione, l’alunno sa quindi che all’interrogazione alla lavagna saprà ripetere il teorema.

Nel caso in cui un alunno pensi di essere pronto e invece non lo sia alla prova dei fatti è possibile che non abbia una buona capacità metacognitiva, ovvero che sbagli nel processo di riconoscimento delle sue capacità emotive e cognitive riguardanti quel determinato tipo di test.

Approfondimenti consigliati:

Pagina Wikipedia sulla Metacognizione

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


Psicologia

Categorie





Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it