Cos’è il VAM e come si calcola (valore attuale modificato) – spiegazione finanza

_______

Economia degli intermediari finanziari l'arbitraggio , hedger e speculatore deinizione cos'è

Il VAM è un modo per analizzare le decisioni di finanziamento nella finanza aziendale; si tratta dell’attualizzazione dei flussi di cassa al costo di opportunità del capitale aggiungendo o sottraendo il valore attuale degli effetti secondari del finanziamento. VAM è la sigla utilizzata per abbreviare “valore attuale modificato”.

Per calcolare il VAM è necessario provvedere:

  1. A calcolare il VAN base del progetto o dell’azienda  prevedendo l’opzione che il finanziamento NON conti e quindi utilizzando il costo opportunità del capitale.
  2. Una volta calcolato il punto precedente si calcolano i valori attuali di ogni effetto secondario considerabile rilevante del finanziamento.
  3. Aggiungete o sottraete tali valori attuali al VAN calcolato nel punto 1.

Si parla di convenienza del progetto di investimento se il VAM > 0

Il VAM è quindi pari al VAN base del progetto più il valore attuale degli effetti secondari del finanziamento.

Quali sono gli effetti secondari del finanziamento che ritroviamo più comunemente? Sicuramente i benefici fiscali degli interessi e i costi di emissione dei titoli.

 

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Economia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it