Cos'è il ROS (Return on sales)? Formula economia e spiegazione (appunti)

 

Il ROS rappresenta il risultato operativo medio per unità di ricavo. Tale rapporto esprime la redditività aziendale in relazione alla capacità remunerativa del flusso dei ricavi.

Il rapporto RO/V=ROS, (dove V rappresenta il ricavo netto di vendita o vendita netta) esso rappresenta l’indice di redditività delle vendite misurato dal rapporto tra risultato operativo e ricavi netti sulle vendite, moltiplicato per 100. Dipende dalle relazioni esistenti tra ricavi e costi operativi ed esprime la capacità di profitto ottenibile nel corso del ciclo: acquisti di materie prime, lavorazione, vendita prodotto finito.

Esso misura, in effetti, il margine operativo su ciascuna unità monetaria ed è particolarmente utile per valutare l’efficienza di segmenti diversi di vendita (divisioni di prodotto o territoriali, ecc.)

Ecco la formula da utilizzare per trovare il ROS:

Formula del ROS

AMBITO D’INDAGINE: studio delle redditività operativa
SIGNIFICATO INTERPRETATIVO: Misura la capacità remunerativa del flusso di ricavi tipici dell’impresa.
È la percentuale di vendite che si trasforma in risultato operativo caratteristico. In altri termini, il ROS
ci dice per ogni euro di ricavi quanti centesimi di risultato operativo caratteristico abbiamo.
PREGI: Permette giudizi sull’efficienza della gestione che caratterizza l’impresa; Presenta andamenti
molto stabili e economicamente significativi anche per aziende poco patrimonializzate
DIFETTI: Non prende in considerazione la pressione (gestione) fiscale, che spesso è rilevante e non
omogenea fra competitor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*