Accettazione dei cookie



Cosa sono i costi variabili e i costi fissi? Definizione e differenza



  • Definizione costi variabili: si tratta di quell’insieme di costi dei fattori produttivi il cui consumo complessivo può variare al mutare dei volumi di produzione dell’unico prodotto.
  • I costi variabili possono essere di tipo lineare, di tipo crescente o di tipo decrescente; possono inoltre essere calcolati mediante il procedimento di calcolo diretto dei costi.
  • Definizione costi fissi: si tratta di quei costi che non subiscono le modificazioni che variano al mutare dei volumi di produzione; per il calcolo dei costi fissi viene impiegato il processo di calcolo indiretto dei costi.
Vota questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

More Like This


Categorie


Economia

Categorie





Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it