I continuatori di Franz Boas e la scuola di "cultura e personalità"

_______

Antropologia culturale un approcio per problemi riassunto del libro_

<<< Torna al menù dei riassunti del libro

I CONTINUATORI DI FRANZ BOAS E LA SCUOLA DI “ CULTURA E PERSONALITA’ “

Due dei più importanti allievi di Boas furono Lowie ed Alfred Kroeber.

Lowie sostenne che la cultura era l’ oggetto di studio specifico dell’ etnologia come disciplina distinta dalla psicologia. In Primitive Society (1920) paragonò la cultura ad una “cosa formata di stracci e frammenti” dalle caratteristiche e provenienza le più diverse.

Nel saggio The Superorganic (1917), Kroeber sostenne la tesi che la cultura è l’ oggetto di studio specifico dell’ antropologia e rimanda a fenomeni collocati ad un livello superorganico. In questo saggio, Kroeber si domanda cosa differenzia i mammiferi che vivono nell’ artico dagli esseri umani che vivono alla medesima latitudine? Lo studioso scrive che il cucciolo di orso nasce naturalmente dotato di zanne, artigli e pelliccia (adattamento organico), il cucciolo di uomo invece deve trarre queste cose dall’ ambiente circostante (adattamento superorganico). Il cucciolo di uomo è, dunque, naturalmente privo di caratteristiche che gli consentono di sopravvivere, ma trae gli strumenti culturali necessari dal contesto. Quella di Kroeber è una visione stratigrafica in cui la cultura è vista come un abito che s’ indossa, che afferisce quindi ad una dimensione superorganica.

Un altro concetto elaborato dalla generazione di antropologi statunitensi successiva a Boas è quello di acculturazione, definita come l’ insieme di fenomeni che si verificano quando gruppi di persone di culture diverse entrano in contatto diretto e continuo con modificazioni conseguenti nei modelli culturali di uno o di entrambi i gruppi.

La scuola culturalista di “Cultura e personalità” si occupa della relazione tra individuo, soggettività e la dimensione in cui si trova e si interroga sul modo in cui si forma la personalità.

Ruth Benedict volle mostrare che ogni gruppo umano deriva la propria peculiarità dal fatto che le manifestazioni della sua cultura sono integrate in base ad un pattern culturale che ne determina lo stile distintivo. La studiosa confrontò la cultura di quattro popolazioni e giunse alla conclusione che in ognuna di esse i diversi aspetti dei modi di vita erano contrassegnati da un particolare modello di disposizione psicologica. L’ importanza della sua opera, Modelli di cultura, risiede nel fatto di aver inaugurato la riflessione sul rapporto tra sviluppo della personalità individuale e modelli culturali collettivi.

Margaret Mead effettuò ricerche sul campo tra i gruppi di cui scrisse. In Coming of age in Samoa, la studiosa descrive l’ adolescenza a Samoa, gruppo di isole della Polinesia, sostenendo che lì non vi fossero quei conflitti che caratterizzavano invece quell’ età negli Stati Uniti. La Mead riteneva che i differenti modelli educativi fossero responsabili di questa differenza e che Samoa poteva costituire un modello da cui prendere spunto per affrontare i problemi “di casa”. In Sesso e temperamento in tre società primitive, la Mead comparò le relazioni tra uomini e donne in tre diverse popolazioni della Nuova Guinea allo scopo di dimostrare che le indoli femminile e maschile non derivavano semplicemente dalla natura della differenza sessuale, ma erano un prodotto della cultura particolare di ogni gruppo.

Secondo Edward Sapir, allievo di Boas, il resoconto etnografico della Mead doveva essere accolto con cautela, dal momento che la studiosa non conosceva la lingua locale. L’ antropologo neozelandese Derek Freeman mise fortemente in crisi il quadro dipinto dalla Mead ritenendo che a Samoa l’ adolescenza e la sessualità prematrimoniale erano causa di accesi conflitti.

Altri due esponenti di spicco della scuola di Cultura e personalità furono Abraham Kardiner, psicanalista di formazione che elaborò il concetto di “personalità di base“, e Ralph Linton, il quale elaborò i concetti di analisi dell’ interazione sociale, in particolare quelli di status e ruolo.

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Antropologia Università

Tag


Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it