Come si imposta una domanda e una risposta di sicurezza sicura per la posta? -2a parte

La domanda e la risposta segreta sono utilizzate per aiutare l’utente se si dimentica la password ma possono essere la chiave d’accesso a chi vuole scavalcare le difese del vostro account.

Per motivi di sicurezza la tua domanda e risposta segreta non devono essere collegati alla tua password, ma deve essere qualcosa che ricordi la risposta alla domanda. È necessario mantenere le risposte semplici, ma non bisogni mai inserire qualcosa che altri potrebbero facilmente indovinare.



Ad esempio, la domanda segreta ideale potrebbe essere “Qual è il nome completo da nubile di mia nonna?” e la vostra risposta segreta potrebbe essere “Wen Veronica Roseta Brensoussah”.

Nonostante tutto vi consiglio di aggiungere un altra parola che non centra niente all’interno della risposta segreta da mantenere in ogni risposta, quasi come una seconda password solo che più semplice della prima.

Esempio domanda segreta: Qual’era il mestiere di tuo nonno?

Esempio risposta segreta sicura: Ferroviere “parolainaggiunta29”.

Perchè vi dico usare questo metodo?

Perchè è l’unico metodo sicuro per impostare una risposta segreta alla posta sicura.

Infatti seppure qualche anno fa si poteva mantenere una difesa alta con domande simili oggi molte informazioni si possono ottenere facilmente in rete.

Vi faccio un esempio di fonte di informazione accessibile: social network



Dal social network è praticamente una sciocchezza ottenere le informazioni che vuoi e perciò domande segrete come “dove è nata mia madre” o “qual’è il tuo cantante/film/opera/canzone/preferita?” e simili che già prima avevano un efficacia scarsa ora non sono più sicure.

Non solo per chi vi conosce un minimo ora sono di una facilità demenziale da superare ma anche per chi non vi conosce assolutamente niente.

Vuoi sapere come fa uno sconosciuto a prenderti la password senza trucchi difficili (di cui vi parlerò più avanti) ma solo con la logica Vai nel mio nuovo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*