Come cucinare i calamari ripieni: guida ricetta

I calamari ripieni sono un’idea originale e gustosa per una cena in compagnia. La ricetta per come cucinare i calamari ripieni è molto semplice; la parte più laboriosa è sicuramente quella della farcitura dei calamari, ma il risultato è delizioso.

Prima di tutto, procuratevi dei calamari di dimensioni medie, considerandone 5 per persona.

Poi, per continuare a cucinare i calamari pulite i calamari del loro interno e tagliate a pezzetti i tentacoli, che serviranno per preparare il ripieno.

In una ciotola, mescolate il trito dei tentacoli, prezzemolo, 2 agli tritati pangrattato e olio d’oliva. Quando il composto sarà ben umido e compatto, iniziate a riempire i calamari avendo cura di non superare i 2/3 della lunghezza, per evitare che durante la cottura esplodano e fuoriesca la farcitura.

Fermateli con uno stuzzicadenti e poneteli in una pentola antiaderente con abbondante olio d’oliva a cuocere, coperti, per circa 10 minuti. Girateli e fateli cuocere altri 10 minuti.

Spruzzate con del vino bianco secco verso la fine della cottura e servite caldi.

Semplicemente deliziosi!

Se conoscete altri modi gustosi su come cucinare i calamari ripieni lasciate un commento e descriveteci il modo con cui cucinarli oppure scrivete voi stessi un articolo su come cucinare i calamari ripieni!

One thought on “Come cucinare i calamari ripieni: guida ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*