Cagliari – poesia del 1895 – Enrico Costa – Le dodici città sarde

Stemma sabaudo di Cagliarii

Materiale tratto da www.sardegnadigitallibrary.it – Autore – Editore

Cagliari – di Enrico Costa 1895 – (dedicata a Ottone Bacaredda)

Monarchia, bigotta, festaiuola,
in cerimonie larga e in cortesia,
nel mar si specchia, e fa la civettuola
tra i rigattieri e l’aristocrazia.

Sui balconi foggiati alla spagnola,
tra i fiori e la distesa biancheria,
stan le fanciulle e scambian la parola
con chi langue d’amore in su la via.

E mentre a San Remy va in processione
la gente a passeggiar, spende e gavazza
laggiù al mercato il popolo ghiottone.

Già ligia ai Vicerè, Cagliari or cozza
con chi vuol la Madonna in una piazza
E sant’ Efisio dentro una carrozza

 

Enrico Costa (poesie sarde) – Indice sull’autore >>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*